La salute della rete Bitcoin è in stallo, ma il sentimento è forte

Il mercato volatile del cripto-mercato ha presentato numerose opportunità per i trader di raccogliere benefici e anche di subire perdite. Tuttavia, la perdita della scorsa settimana avrebbe potuto essere una grande opportunità per gli accumulatori.

Bitcoin kickstarted la settimana è valutata a 10.340 dollari e si è conclusa quasi allo stesso valore, anche se la moneta ha oscillato all’interno del range di 600 dollari nella settimana.

CMBI Bitcoin Index di CoinMetrics

Secondo il CMBI Bitcoin Evolution Index di CoinMetrics, ha registrato una crescita dello 0,4%. Questo prezzo consolidato del più grande asset digitale ha danneggiato i suoi fondamentali a catena, poiché la salute e la liquidità della rete hanno perso 9 punti ciascuno, secondo i recenti dati di Glassnode.

Anche se la salute della Rete è rimasta forte a 65 punti, ha registrato un calo rispetto ai 74 punti della settimana precedente. I principali fattori che hanno avuto un impatto sulla salute della rete sono stati l’attività e la crescita della rete in stallo, poiché le transazioni in catena sono diminuite insieme all’interesse dei nuovi utenti.

La limitata attività „on chain“ ha inoltre ridotto di 13 punti la liquidità delle transazioni, mentre la liquidità di trading è migliorata.

Tuttavia, il sentiment è stato un importante parametro da considerare quando si guarda all’andamento complessivo del mercato. Il sentiment nel mercato in fase di consolidamento è migliorato nell’ultima settimana e ha guadagnato 12 punti, raggiungendo un punteggio di 39. Il basso prezzo di BTC ha spinto gli hodlers sul mercato ad acquisire più BTC.

Mentre il sentimento positivo ha prevalso nel mercato Bitcoin

Mentre il sentimento positivo ha prevalso nel mercato Bitcoin, il prezzo stagnante ha avuto un impatto sulla bullosità lasciata nel mercato. Il RNL è diminuito di 5 punti nell’ultima settimana, ma il leggero miglioramento dell’andamento dei prezzi lo ha mantenuto nella zona verde.

Con l’indice CMBI Bitcoin che registra anche la crescita più bassa tra gli alts, la fase di consolidamento di Bitcoin potrebbe spingere l’asset nel territorio ribassista.

Nel frattempo, tra gli alts, gli asset di piccola e media capitalizzazione sono riusciti a riprendere il primato sul mercato.

Le attività mid-cap hanno registrato un rendimento del 4,3%, mentre le small cap sono state in testa con un rendimento del 4,5%, continuando la tendenza del terzo trimestre a registrare guadagni più elevati rispetto al resto del mercato.